L’ASTROLOGIA DI METRO-POLIS – IL GIOCO DELLE COPPIE: ACQUARIO

Carrà: Musa metafisica

Carrà: Musa metafisica

LOU SALOMÈ – RILKE

Acquario è il segno della libertà, del cambiamento, della ribellione.

Nella Rubrica Astrologica avevo parlato della donna dell’Acquario, la più anticonformista dello Zodiaco, e mi ero soffermata su Virginia Woolf. Nel “Gioco delle coppie” mi vorrei occupare di Lou Salomè.

2-louÈ veramente una donna particolare. La sua personalità originale, la sua sensibilità culturale unita al fascino e alla bellezza la portano ad incontrare ed affascinare grandi artisti ed intellettuali. La sua vita appare un romanzo, molti uomini si innamorano di lei follemente. Tra questi Friedrich Nietzsche, che le propone di costruire una piccola comune intellettuale, una specie di “trinità” filosofica con l’amico d’entrambi Paul Rée. Per due anni vissero questa esperienza ma quando Nietzsche le chiese di sposarla ottenne solo un rifiuto che lo fece cadere in una grave crisi depressiva. Sono gli anni in cui scrisse la prima parte del libro Così parlò Zarathustra.

Anche Rée non superò la rottura con Lou avvenuta qualche anno dopo a causa del fidanzamento di lei con Friedrich Carl Andreas, professore di Lingue orientali a Gottingen, con il quale Lou nel 1887 si unì in un “matrimonio bianco”.

Ma la relazione che mi affascina maggiormente è quella con Rilke.

Si conobbero durante una vacanza a Wolfratshausen e subito si innamorarono. Rilke era giovanissimo, aveva 22 anni e Lou quattordici più di lui.
Il rapporto fu fondamentale per la crescita umana e artistica del poeta, fu lei che lo introdusse nella èlite intellettuale cosmopolita e con lei viaggiò attraverso l’Europa e in particolare in  Russia patria d’origine e luogo d’anima di Lou.
La loro convivenza durò quattro anni, fino al febbraio 1901, quando Lou decise d’interrompere il loro rapporto che stava diventando per lei troppo costrittivo, ma continuò ad avere una forte influenza su di lui. Rimasero infatti  in contatto epistolare frequente ed intimo.

Dopo la morte del poeta Lou Salomè pubblicò una monografia intitolata Rainer Maria Rilke. Un incontro che raccoglie gran parte del loro dialogo epistolare e avvia una valutazione dell’itinerario umano e poetico di  Rilke.

L’ Oroscopo di Lou Salomè vede insieme segni di grande fascino: Sole in Acquario con Ascendente Scorpione e Luna in Pesci.
Venere in Acquario ci conferma il suo comportamento anticonformista nelle relazioni affettive. Venere è inoltre in trigono ad Urano e questo accentua la sua irrequietezza e il suo desiderio di distinguersi dagli altri.
La Luna è in Pesci: femminile, seduttiva, fortemente empatica. Pesci è segno con forte desiderio di maternità. Ma la posizione “isolata” della Luna non permette di esprimere questa caratteristica e può motivare forse il suo rifiuto sostituito probabilmente da atteggiamenti fortemente materni nei confronti degli uomini da lei amati.
Ascendente Scorpione e Luna in Pesci ben evidenziano il suo sguardo acuto, sapeva scrutare nell’animo altrui con rara profondità.
Non viene comunque quasi mai ricordata per i suoi interessanti scritti di psicanalisi, ma piuttosto come ispiratrice delle opere di Nietszche e di Rilke.

La definizione di Cesare Medail mi pare esprima bene la sua complessa personalità: “donna filosofica, combinazione di una mente fredda e insofferente nei confronti di tutto ciò che non sia intellettuale ed insieme di temperamento caldo, accogliente e gioioso”.

Oroscopo di RILKE

Sole in Sagittario, Ascendente in Vergine e Luna in Acquario.

3-rainer-maria-rilke-in-westerwede-1901Venere in Sagittario (che governa la Nona Casa) ci evidenzia i forti entusiasmi e le passioni legati spesso ad amori nati durante viaggi (la nona casa è la casa del Lontano). Ma in contrapposizione con questa Venere calda e passionale la Luna in Acquario congiunta a Saturno ci segnala il difficile rapporto con la madre severa ed anche una sorta di difesa nei confronti del femminile, i suoi amori sono intensi, spesso idealizzati (trigono di Venere e Nettuno) ma non duraturi e molto presto li interrompe per cercare la solitudine.
Sagittario è segno per eccellenza del Viaggio. E Rilke è stato viaggiatore in tutti i sensi: ha girato buona parte dell’Europa, dalla Spagna fino alla Russia ed anche la parte settentrionale dell’Africa. Ma è stato anche un viaggiatore interiore.

OROSCOPO COMPARATO

4-rilke_salome

“…Che due esseri umani si riconoscano l’un l’altro non è soltanto splendido; ma è della più grande importanza che si incontrino nel momento giusto e che insieme celebrino feste profonde e silenziose in cui crescere uniti nel desiderio per essere uniti contro le tempeste… Esseri come questi passano attraverso tutte le tempeste. Lo sento! Rainer.” [Rilke a Lou – dall’epistolario –Wolfratshausen, presso Monaco 5 Settembre 1897 – Domenica]

La relazione sentimentale di Lou e Rilke mi pare che sia soprattutto segnata da due elementi.
Il primo la congiunzione in Acquario del Sole di lei e della Luna di lui.
Sole e Luna congiunti determinano una forte intesa, sono il maschile e il femminile che si incontrano, che si completano. Forse le parole di Rilke possono comunicarci molto bene il senso di questo legame.

«Fosti la più materna delle donne. Fosti un amico, come lo sono gli uomini. Una donna, sotto il mio sguardo. E ancora più spesso una bambina. Fosti la più grande tenerezza che ho potuto incontrare. L’elemento più duro contro il quale ho lottato. Fosti il sublime che mi ha benedetto. E diventasti l’abisso che mi ha inghiottito» (Rainer Maria Rilke, 1910).

Sicuramente per il poeta è stato l’incontro determinante della sua vita. Era giovanissimo quando è iniziato il loro rapporto. Con questa donna colta, originale, intelligentissima viaggia attraverso l’Europa, conosce paesi, uomini, culture.
Il secondo elemento importante è costituito da Saturno di lui sul Sole di lei.
E infatti è proprio Lou, donna libera e indipendente, a troncare la relazione sentendola soffocante.
Intanto Rilke diventa famoso, è accolto in palazzi e castelli, ama altre donne, si sposa, si separa ma il loro scambio epistolare rimane intenso.
Ed è proprio a lei che scrive la sua ultima lettera.

Rosalba Granata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.