CINQUE TITOLI IN DOTE: IL GATTOPARDO – GIUSEPPE TOMASI DI LAMPEDUSA

Per entrare a far parte di Metro-Polis non si richiede alcuna appartenenza politica o confessione religiosa, così come non è richiesta nessuna adesione a correnti di pensiero o credo ideologici.
L’unico invito che rivolgiamo a chi vuol diventare nostro socio, è quello di portarci in dono cinque titoli: possono essere titoli di libri, di film, di articoli di giornali, di canzoni, di poesie, di telefilm, di interviste, etc… L’importante è che questi titoli riflettano l’identità di chi li porta con sé in dote, in modo da poter costruire insieme l’identità collettiva di Metro-Polis.

In questa rubrica potrete trovare, mese per mese, i Titoli in Dote che i nostri soci hanno deciso di condividere.

IL GATTOPARDO – GIUSEPPE TOMASI DI LAMPEDUSA

Il Gattopardo, scritto da Tomasi di Lampedusa tra il 1954 e il 1957 ma pubblicato postumo solo nel 1958, è un romanzo insospettabile: dietro l’altisonante fama del titolo si cela una deliziosa alchimia di narrativa e attualità, connubio che ne fa una lettura imprescindibile. La decadente malinconia che pervade lo scritto lascia emergere una straordinaria caratterizzazione storico-antropologica del “tipo siciliano”: motore propulsivo per una più ampia riflessione su quella “questione meridionale” che nel nostro Paese viene tanto citata quanto ignorata. – M. M.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.