CINEMA IN GIARDINO: SE SOLO I PETALI VOLASSERO

Quello della rete è da sempre uno dei motivi fondamentali che spingono Metro-Polis all’azione: la volontà di uscire dai perimetri dei propri orti, il bisogno di conoscere l’altro, la necessità della comunicazione e della contaminazione reciproca. È proprio in virtù di questo principio, e grazie ad esso, che quest’anno inauguriamo un nuovo spazio culturale, fatto di svago, di impegno e di condivisione con altre realtà associative a noi affini.
In collaborazione con InStabile Portazza, Cineclub Bellinzona e Corso DOC del Liceo Laura Bassi di Bologna, abbiamo infatti dato vita a una piccola rassegna cinematografica estiva, nei mesi di giugno, luglio e agosto. Abbiamo voluto proiettare tre docu-film realizzati dalle studentesse e dagli studenti del Corso DOC del Liceo Laura Bassi di Bologna, cercando di mettere in luce tanto i contenuti trattati, quanto le modalità che hanno permesso a ragazze e ragazzi di realizzare questi progetti. Ogni visione è accompagnata da un breve dibattito, gestito per l’occasione dalla nostra Lola Hanau.

Abbiamo voluto impegnarci nella realizzazione di questa attività per motivi molteplici e tutti dotati di una autonoma dignità. Vogliamo cominciare ad abitare i luoghi rigenerati di InStabile Portazza, come testimonianza di sostegno attivo alle buone pratiche che cittadine e cittadini hanno saputo inventare e costruire. Vogliamo avviare un dialogo ancora più solido con la meravigliosa realtà posta in essere dall’esperienza del Cineclub Bellinzona, per poter parlare di cinema e per poterlo fare con i giusti strumenti, oggi come in futuro. Vogliamo, per quanto ci è possibile, dare voce e visibilità ai progetti realizzati dalle ragazze e dai ragazzi del Corso Doc del Liceo Laura Bassi di Bologna, dimostrando come l’insegnamento possa passare anche, e soprattutto, attraverso esperienze di vita significative. Infine, vogliamo offrire alla cittadinanza bolognese che rimarrà a Bologna durante il periodo estivo un luogo vivo di divertimento e pensiero, in cui l’esercizio della visione sia un piacevole passatempo e, insieme, l’occasione per apprendere e comprendere.

In seguito alla proiezione di Le mosche non riposano mai (giugno) e Siamo tutti in transizione (luglio), concluderemo la rassegna Cinema InGiardino giovedì 3 agosto, dalle ore 20:30, in via Pieve di Cadore 3, con la visione di Se solo i petali volassero, docufilm realizzato nel 2012 dalla classe IV F del Liceo Laura Bassi.
Questa proiezione è dedicata al tema dell’amianto e all’impatto di questo sulla salute e sulla vita pubblica di cittadini e cittadine. Una testimonianza preziosa, un’indagine indispensabile, un documento che è stato il punto di partenza del Piano Comunale di Bonifica Amianto approvato dell’amministrazione bolognese. Se solo i petali volassero costituisce, dunque un doppio esempio: è, al tempo stesso, una lezione di impegno civico e una testimonianza di quanto la scuola italiana possa essere ancora foriera di meraviglie.

La proiezione comincerà alle ore 21:00.

Interverranno:
Roberto Guglielmi (docente di filosofia e scienze umane e referente del Corso Doc)
Giulia Tedeschi (consigliera di quartiere – Savena)
Federica Stagni (ex studentessa Liceo Laura Bassi)
Rosalba Granata (vicepresidente Metro-Polis)

Vi aspettiamo numerose e numerosi, non ci resta quindi che augurarvi… buona visione!

Mattia Macchiavelli

One thought on “CINEMA IN GIARDINO: SE SOLO I PETALI VOLASSERO

  1. Pingback: LO SGUARDO FISSO SULL’ORIZZONTE | Metro-Polis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.