APERITIVO A TEMA: TI PORTO DI ME

foro-articolo-irene1Due anni fa ci siamo scambiati poesie: col pretesto dell’estate, del viaggio, delle partenze e dei ritorni, abbiamo scomodato i poeti da noi più amati, le poesie più o meno conosciute, per cercare di dire qualcosa di noi stessi, per cercare di donare un pezzo di noi.
L’anno scorso abbiamo invece scelto lo strumento dei film per tentare una breve narrazione di chi siamo e di quale identità portiamo in Metro-Polis: nell’articolo ‹‹Chi sono? Dillo con un film›› possiamo leggerne gli esiti, divertenti e importanti, ma soprattutto le ragioni. Organizzare Aperitivi a Tema di questo tipo ci permette di esplorare la nostra più profonda ragion d’essere e ci permette di farlo giocando, nell’atmosfera calda e spensierata di chi rimane in città a luglio.

Immagine 2Così, anche quest’anno, vi proponiamo un’attività leggera ma che ci permetta di entrare in contatto gli uni con gli altri, un gioco che ci conduce alla conoscenza reciproca, allo scambio, alla bellezza che scaturisce dal mischiare insieme storie e vissuti differenti. Partiamo, come sempre, dalla convinzione che ognuno di noi abbia qualcosa da dire e qualcosa da dare: siamo in Metro-Polis per questo, per barattare un po’ di ‹‹mio›› con un po’ di ‹‹tuo››, per portarci a casa un po’ di ‹‹nostro››.
Da qui nasce l’idea del ‹‹Ti porto di me››, la richiesta che facciamo a tutte e tutti voi di portarci qualcosa di vostro, di autenticamente vostro. Può essere un talento, allora ci porterete un ballo, uno strumento con cui suonare, una poesia scritta da voi, un monologo se siete attori o attrici, e così via… Oppure può essere una vostra passione, un autore che amate particolarmente, un quadro che vi è rimasto impresso da sempre, una torta che vi piace particolarmente e che volete condividere con gli altri… Potete portare un oggetto, un’idea, una suggestione, financo solo la vostra curiosità… l’importante è che sia davvero qualcosa di vostro. Non importa che sia un talento, un’astrazione, un gusto, un lavoro o una costruzione, l’importante è che vi rappresenti o che rappresenti una parte di voi.
La nostra speranza è che, così facendo, la vostra identità possa contagiare ed essere contagiata dalle altre realizzando quell’alchimia instabile e divertita che è Metro-Polis.

Immagine 3Non ci rimane che darci appuntamento a mercoledì 27 luglio, presso il nostro amato Centro Socio Ricreativo Culturale Stella (già Trento Trieste), in via Savioli 3, dalle 19:00 in poi. Sarà l’occasione per giocare insieme, per conoscerci meglio e per augurarci buone vacanze prima della pausa di agosto. Vietato mancare!

Mattia Macchiavelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.