L’INSTANCABILE MOTORE DELLA SOLIDARIETÀ

di Laura Comitogianni

In questa parte dell’anno la macchina organizzativa della Cena di Caterina si è messa in moto, ha preso rapidamente velocità e sta per giungere al traguardo.

Il 1 dicembre, infatti, presso il Centro Socio Ricreativo Culturale Stella, Metro-Polis organizza la quarta edizione della Cena di Caterina, una serata all’insegna della solidarietà che ha come protagoniste generosità, partecipazione, condivisione, convivialità.

Spinti anche questa volta dalla volontà di mettere in campo le modalità che ci contraddistinguono, Caterina e Vincenzo, i nostri cuochi non per mestiere ma per passione, hanno pensato come da tradizione a un menù che comprende ingredienti della cucina tipica calabrese, andando alla ricerca di aziende e produttori locali che possano sponsorizzare la serata: l’obiettivo è tenere i costi vivi bassi, per ottenere un ricavato più alto da destinare al progetto scelto.

Come ogni anno, ci siamo messi alla ricerca di un progetto specifico per sapere e poter comunicare a chi parteciperà alla serata che cosa verrà realizzato con il ricavato della cena: quest’anno il ricavato sarà destinato a un progetto di solidarietà del CucciolO Onlus, Associazione in Bologna dei Genitori dei Bambini nati pretermine, che fornisce assistenza di carattere materiale e psicologico ai genitori e familiari dei bambini nati prematuri e stimola la ricerca scientifica nel campo della neonatologia e delle problematiche legate allo sviluppo neuropsichico dei neonati a rischio.

Durante la serata avremo modo di conoscere più da vicino questa realtà.

Si può partecipare alla Cena con un’offerta libera a partire da 35 euro a personaLA PRENOTAZIONE è IMPEGNATIVA. Il menù sarà composto da antipasto rustico, bis di primi, secondo con contorno, frutta, dessert, acqua, vino, caffè.

In questa occasione più che mai, vi aspettiamo numerosi domenica 1 dicembre (solo su prenotazione all’indirizzo metropolisbologna@gmail.com fino a esaurimento posti) a partire dalle 19,30!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.