SPERANZA E RESISTENZA – PARTE SECONDA

MOZIONE PER L’ELEZIONE DEL CONSIGLIO DIRETTIVO DELL’ASSOCIAZIONE METRO-POLIS

PARTE PRIMA: INTRODUZIONE. DA CRISALIDE A FARFALLA

POLITICA E PARTECIPAZIONE

POLITICA COME IDEALE FONDATIVO

In Metro-Polis la parola “politica” la si è voluta nella declinazione più nobile e alta, è sempre stata pronunciata e scritta, infatti, come sinonimo di impegno civico, di testimonianza sociale, di attitudine al servizio per la cittadinanza.

Politica è, per  noi, la libera partecipazione a tutte le attività che facciamo: sia quel mantenere costantemente socchiusa la nostra porta, attraverso lo spiraglio discreto della curiosità, sia l’invito, continuo, a portare la propria identità nell’associazione, senza rinunciare alle proprie passioni e alle proprie convinzioni. Questo è ciò che noi chiamiamo ponte.

Politica è, per noi, la relazione continua con le altre associazioni, una relazione capace di declinarsi in varie modalità: la conoscenza diretta attraverso gli Aperitivi a tema, il dono della cena di solidarietà e il contatto virtuale, garantito dai nostri strumenti web, non sono che esempi. Questo è ciò che chiamiamo rete.

Ogni attività di Metro-Polis è, nel suo intimo, politica perché Metro-Polis è nata per essere politica e ha lavorato sodo per autodeterminarsi in questo senso.

POLITICA COME ATTIVITÀ

Gli aperitivi dedicati alle tematiche più impegnate sotto il profilo civile (discriminazioni, transessualità, carcere, elezioni, referendum, migrazioni, ecc.) hanno riscosso un successo al di sopra delle aspettative, tanto per l’interesse dimostrato quanto per la partecipazione. Abbiamo cercato di rendere tale partecipazione la più attiva possibile, attraverso varie modalità: il sorteggio di domande scritte in forma anonima, l’invenzione giocosa di un sondaggio elettorale interno i cui risultati vengono  commentati dagli ospiti e altre soluzioni simili.

Ci siamo allora poste il quesito: è possibile rendere questi aperitivi ancora più attivi, distinguendoli quindi nettamente dall’ampia offerta di dibattiti e conferenze che si trovano oltre i confini della nostra associazione?  Pensiamo di sì. Pensiamo che sia possibile raggiungere quella che è l’idea forte di Metro-Polis – ovvero il fatto che tutti abbiano qualcosa da dire e da dare, se messi nella condizione di poterlo fare – e che sia quindi possibile, negli aperitivi politici, introdurre più elementi «in pieno stile Metro-Polis». Ad esempio: dedicare un quarto d’ora a lavori e discussioni in gruppi, da cui far scaturire domande e suggestioni  per gli ospiti; oppure, ancora, realizzare più aperitivi «in pieno stile Metro-Polis», tutti orientati a lavori di gruppo di informazione, di studio e di approfondimento.

Altro momento fondamentale che è andato in questa direzione è stato quello della preparazione degli spettacoli che l’associazione ha dedicato al tema della Resistenza. Il gruppo di lavoro che se ne è occupato ha dato vita a un serrato confronto di idee, con un apporto di video, pezzi di discorsi, canzoni e poesie. Un lavoro che ha permesso di mettere in campo e di utilizzare le competenze di tutte le persone coinvolte e in cui ha giocato un ruolo fondamentale anche il momento conviviale: un piccolo esempio di come vorremmo sempre più Metro-Polis, di quella tensione all’altro – ideale e operativa – che ci impegniamo a realizzare.

Per il prossimo triennio si propone, inoltre, di dare vita a un club della politica all’interno di Metro-Polis. Un vero e proprio laboratorio civico, capace di porsi in continuità con i valori del nostro statuto, con l’operato del consiglio direttivo e con le altre attività dell’associazione. Proponiamo di chiamare questo laboratorio Kallipolis – in riferimento alla costruzione del modello utopico di città che Platone progetta all’interno della Repubblica –, a voler sottolineare tanto quell’impulso civico che pretendiamo come stella polare del nostro agire associativo, quanto la volontà di mettere le mani in pasta, di sporcarcele con l’obiettivo di migliorare il mondo che ci circonda.

Questo laboratorio politico lo vorremmo impegnato su tre fondamentali fronti:

  1. A) l’elaborazione del nostro manifesto, a partire dai Cinque titoli in dote;
  2. B) l’ideazione di attività ad hoc come corsi, percorsi e seminari;
  3. C) offrire un supporto al consiglio direttivo per seguire quelle attività più politico-istituzionali della e nella città (come laboratori di quartiere, percorsi di coprogettazione, ecc.).

PARTECIPAZIONE

Il tema della partecipazione pone domande fondamentali per ogni associazione che voglia essere matura; dalla partecipazione attiva, infatti, si misura la vita delle associazioni e il loro stato di salute. Il nostro compito, in questo senso, dovrà essere duplice: da un lato occorre narrare Metro-Polis a nuove orecchie e mostrarla a nuovi occhi, continuando nella ricerca di persone capaci di sentirsi a casa nella nostra città madre; dall’altro è necessario prendersi cura delle socie e dei soci che già ci abitano, predisponendosi sempre a un ascolto attivo, inclusivo e capace di rendere realtà le suggestioni che provengono dalla nostra comunità.

Nello specifico, nel triennio 2020-2023 si propone di:

– lavorare sulle formule degli incontri e dei progetti attualmente in essere al fine di renderli ancora più accattivanti;

– migliorare e potenziare gli strumenti di comunicazione di cui disponiamo (sito, blog e social network) e di trovare nuovi canali comunicativi (giornali, radio, ecc.);

– riprendere gli incontri in piccoli gruppi che sono stati fatti prima della nascita di Metro-Polis con l’obiettivo di raccontare l’associazione alle persone potenzialmente interessate;

– ragionare sulla diversificazione dei pubblici e dell’offerta culturale;

– intensificare i rapporti con le altre associazioni individuando una persona che si occupi di questo particolare aspetto;

– attuare delle convenzioni per rendere ancora più attraente la nostra tessera, come quelle attivate con Arena del Sole e Cineclub Bellinziona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.