LEZIONI DI ASTROLOGIA: CAPRICORNO – SATURNO NELL’ASTROLOGIA, NEL MITO, NELL’ARTE

di Rosalba Granata

Albrecht Dürer, Melancolia I, 1514, incisione (23,9 cm x 28,9 cm).
Secondo la tradizione astrologica Saturno era legato al sentimento della malinconia.
Nell’opera di Dürer una figura alata assorta nei suoi pensieri si trova circondata da oggetti propri del mondo alchemico. L’incisione identifica la malinconia nelle connotazioni negative ma una speranza può venire dalle chiavi della conoscenza che cadono dalla gonna della donna.

«Saturno è alla periferia estrema della realtà; come signore della profondità estrema, guarda il mondo dall’esterno […] cogliendone astrattamente la struttura. L’interesse per la struttura ne fa il principio dell’ordine».

(J. Hillman, Puer-Aeternus)

Saturno è il sesto pianeta del Sistema solare e il secondo più massiccio dopo Giove. Ha una massa 95 volte superiore a quella della Terra.

È composto per il 95% da idrogeno e per il 3% da elio e classificato “gigante gassoso”, come Giove, Urano e Nettuno.

Ha un esteso e vistoso sistema di anelli che consiste principalmente in particelle di ghiacci e polveri di silicati. Intorno al pianeta orbitano una sessantina di lune tra le quali la maggiore, Titano, ha una propria atmosfera. Continue reading

LASCIATEMI DIVERTIRE – ZODIACO ELETTORALE

Giochiamo un po’ sulle elezioni con l’astrologia.  

Non intendo certo fare previsioni, ci sono ahimè già i sondaggi per questo, ma piuttosto usare l’astrologia come gioco, e giocando magari acquisiamo qualche strumento di conoscenza. Oppure no, magari è un gioco assolutamente inutile.

Ma chi oggi ha qualcosa da dire? E allora lasciatemi divertire.(1)  

Com’ è il clima generale di questo periodo? Direi che il Capricorno la fa da padrone. Saturno è entrato nel severo, freddo, concreto Capricorno e ci starà circa due anni, Urano è da alcuni anni nel violento e infuocato Ariete. Penso siano questi pianeti lenti quelli che fotografano meglio la situazioni di questi anni difficili. Continue reading

ARTE e ASTRI: CAPRICORNO – CEZANNE. LA PITTURA SOLIDA E DUREVOLE

Montagna di Sante Victoire, 1885-1887, Amsterdam. È uno dei paesaggi su cui torna con più insistenza fino agli ultimi anni della sua vita.

Questa immagine della Montagna di Sante Victoire ispira un grande senso di ordine e di forza e può ben rappresentare la pittura e la stessa personalità di Cezanne. “Il paesaggio è soffuso di luce, eppure è fermo e solido.” (1)

Le caratteristiche di questo pittore, il rigore, la riservatezza, l’amore per la solitudine, l’austerità, la laboriosità rispecchiano quelle del suo segno: il Capricorno.
Il suo ascendente Scorpione segna la prima fase della sua produzione nella quale la pittura aveva toni scuri, lugubri e nei soggetti tormentati e violenti si percepivano ansie e ossessioni. La stessa tendenza scorpionica regolava in questi anni il suo comportamento. Si alterava per ragioni futili e anche senza ragione, presentava segni di forte inquietudine. Continue reading

L’ASTROLOGIA DI METRO-POLIS: CAPRICORNO E MITO

Crono-Saturno. Lettura astrologica del Mito

Miti nel tempo: Saturno sovrano dell’Età dell’oro

I traduttori del greco antico rendono a volte con “trama” la parola mythos. Le trame che ingarbugliano la nostra anima e fanno uscire allo scoperto il nostro carattere sono i grandi miti. (James Hillman, La forza del carattere).

CRONO-SATURNO

1_cronosINVOCAZIONE A SATURNO
“O Signore dal nome sublime e dalla grande potenza, o Signore Supremo,
o Signore Saturno: Tu il Freddo, lo Sterile, il Luttuoso, il Pernicioso;
Tu, la cui vita è sincera e la parola cercata;
Tu, il Saggio e il Solitario, l’Impenetrabile…
Io ti supplico, o Padre Supremo, per la tua grande Benevolenza e la Tua generosa Munificenza, accogli la mia richiesta…”
(una preghiera araba dal Picatrix, del X secolo) 

In principio Gaia, la Madre Terra, genera Urano “il Cielo stellato” e questo si stende su di lei e la copre completamente.
Sono continuamente congiunti in un amplesso interminabile. Continue reading

L’astrologia di Metro-Polis: intermezzo

1_ZODIACO

AUGURI  di buon 2015 a tutti i segni 

PRIMAVERA

2_PRIMAVERA


Ariete

“L’ardore del sole fa fondere i ghiacci…
e dalla Terra impastata di desideri e di sudore,
l’ Ariete balza alla ricerca
degli  dei!”

Urano ti sta donando anni di emozionanti cambiamenti con la forza e lo slancio che tanto ami. Quello che ti occorre maggiormente è di incanalare in modo positivo la tua abbondante energia. E quest’anno avrai per questo l’aiuto del transito positivo di Saturno.

Fidati della luce della ragione che ti guiderà nel 2015!

Toro

“Ma sendo l’intenzione mia stata scrivere cosa che sia utile a chi la intende, mi è parso più conveniente andare dreto alla verità effettuale della cosa che alla immaginazione di essa” (
Machiavelli, Il Principe)  

Sono miti bellissimi di amore e sensualità quelli che ruotano attorno al Toro. Le donne, Europa, Arianna, sono difficili da dimenticare. Del resto la donna del Toro è tra le più intense e sensuali dello Zodiaco.
Quali sono le previsioni per il 2015? Prima di rispondere devo farvi io una domanda. Come avete attraversato gli ultimi due anni? Quali prove avete dovuto superare? Come ci siete riusciti? Guardate dentro di voi!
L’opposizione dura e difficile di Saturno è ormai passata. Il filo d’oro di Arianna vi guiderà fuori dal Labirinto che Saturno aveva costruito attorno a voi.
Nell’estate Giove entrerà nella Vergine, e a quel punto potrete davvero “raccogliere” il frutto di quanto avete seminato.  Continue reading