SONETTI IN QUARANTENA – COME FOSSE CALATA UNA RETE

di Francesco Colombrita

Come fosse calata un’altra rete
una griglia di passi da seguire
stiam sospesi sperando di guarire
sia noi che l’altro e il mondo e quella sete

d’amore di contatto e d’inconsuete
creature nelle notti qui a morire
abbandonate sorelle che guaire
lasciamo sole, sogni in riva al Lete. Continue reading

SONETTI IN QUARANTENA – LE TERRE DEL POSSIBILE IMPOSSIBILE

di Francesco Colombrita

Le terre del possibile impossibile,

sono state là fuori fino adesso

è comprensibilmente incomprensibile

che in questa piazza mi senta di gesso.

Continue reading

SONETTI IN QUARANTENA – VEDO DALLA FINESTRA IL GIALLO, L’OCRA

di Francesco Colombrita

Vedo dalla finestra il giallo, l’ocra

il bianco panna il rosso del mattone

e dei palazzi pure l’arancione

oltre al blu là in alto, veste sacra,

Continue reading

SONETTI IN QUARANTENA – USCIRE ADESSO FUORI È UN PO’ ANORMALE

di Francesco Colombrita

Uscire adesso fuori è un po’ anormale,

lo spazio nelle vie sembra lunare

la gravità sospira criminale,

per ogni passo cauto, liminare.

Continue reading

CINQUE TITOLI IN DOTE: INVENTARIO – MARIO BENEDETTI (POESIE)

Per entrare a far parte di Metro-Polis non si richiede alcuna appartenenza politica o confessione religiosa, così come non è richiesta nessuna adesione a correnti di pensiero o credo ideologici.
L’unico invito che rivolgiamo a chi vuol diventare nostro socio, è quello di portarci in dono cinque titoli: possono essere titoli di libri, di film, di articoli di giornali, di canzoni, di poesie, di telefilm, di interviste, etc… L’importante è che questi titoli riflettano l’identità di chi li porta con sé in dote, in modo da poter costruire insieme l’identità collettiva di Metro-Polis.

In questa rubrica potrete trovare, mese per mese, i Titoli in Dote che i nostri soci hanno deciso di condividere.

INVENTARIO – MARIO BENEDETTI (POESIE)

Continue reading