EPPURE IL VENTO SOFFIA ANCORA

In questi tempi ci chiediamo con quale spirito aspettiamo il 25 aprile, una data fondamentale per la nostra storia, legata a libertà, memoria, democrazia, politica, cardine della nostra Costituzione .

La pandemia ci ha portato in un tempo sconosciuto, inaspettato, in cui si sono alternate: paura, spaesamento, incertezza… Ci siamo trovati a fare i conti con la nostra precarietà, con la vita, con la morte. 

Questo angosciante cambio di stagione, iniziato con la pandemia, ora con la guerra in Ucraina è diventato totale. 

Mentre ci chiedevamo come sarebbe cambiato il mondo dopo la pandemia, stiamo constatando come sta già cambiando tutto con questa guerra.

Il nostro 25 aprile diventa ancora di più un incontro per pensare insieme, per rivederci dopo tanto tempo, per riflettere attraverso le canzoni, le immagini, le poesie, le parole di chi ha vissuto la realtà che ci troviamo di fronte.

Vi aspettiamo domenica 24 aprile alle 17.00 presso il Centro Socio Ricreativo Culturale Stella.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.